FORME DI PAGAMENTO

Su cristianocalzature.it accettiamo le seguenti forme di pagamento:

1) Payplug - Paga con le tue carte di credito o bancomat (POS online)

Payplug, paga con le tue carte di credito (POS online), è uno dei migliori siti di pagamento online presenti al mondo, offre un servizio tra i più semplici e più sicuri. Per pagare con questa modalità basta cliccare nello spazio dedicato, scegliere il circuito della tua carta (VISA - MASTERCARD - MAESTRO - POSTEPAY) inserire tutti i dati necessari ed in fine cliccare su paga ora. Per ordini superiori a 100€ è richiesto il 3d secure code.

2) Paypal

Selezionando questo tipo di pagamento il cliente viene indirizzato sul sito Paypal dove potrà inserire le proprie credenziali di accesso e pagare con tutte le modalità previste da Paypal. Tali informazioni verranno inserite dal cliente nel sito sicuro Paypal e non saranno visibili da parte di Webtronic. Il sistema Paypal accetta la maggior parte delle carte di credito e non obbliga a registrarsi sul sito stesso. Per maggiori informazioni su questa forma clicca qui

3) Bonifico bancario

I dati per il bonifico bancario sono:

IBAN:IT79H0542474850000001000807,intestato a : Cristiano V. s.r.l., Banca Popolare di Bari Filiale di Casal di Principe (CE)

Successivamente aver effettuato il bonifico è necessario inviare una copia dello stesso all'indirizzo email info@cristianocalzature.it

4)Contrassegno

Il contrassegno (pagamento alla consegna) prevede un costo ulteriore di € 5,00, a carico del cliente, il pagamento alla consegna può essere accettato solo tramite contanti ed il corriere non è tenuto ad avere resto disponibile. Questa modalità presuppone un nostro controllo (tramite email o tramite chiamata telefonica) per verificare la reale volontà da parte del cliente di effettuare l'acquisto. In alcuni casi possiamo decidere unilateralmente di non accettare questa modalità. In caso di reso e rimborso ti verrà chiesto un conto bancario in cui fare il versamento, e potresti dover attendere qualche giorno in più rispetto al pagamento digitale.

NB: Secondo il D.L. 185/99 il rifiuto del contrassegno da parte del cliente potrà essere perseguito legalmente per ottenere il rimborso delle spese di spedizione, il ritorno e la giacenza.